Autenticare le sottoscrizioni su istanze e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà

Servizio attivo

Ultima modifica 30 gennaio 2024

Autenticare le sottoscrizioni su istanze e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà

Municipium

Materie del servizio

Municipium

A chi è rivolto

Possono chiedere l'autentica:
  • i maggiorenni capaci di intendere e di volere, previo accertamento dell'identità
  • gli interdetti, in questo caso la firma è apposta dal tutore, dopo la verifica del decreto di nomina
  • chi non sa o non può firmare. In questo caso il pubblico ufficiale ne prende atto, previo accertamento dell'identità e della volontà a sottoscrivere del dichiarante, apponendo la dicitura "non in grado di firmare".
Municipium

Descrizione

L'autenticazione [della sottoscrizione] consiste nell'attestazione da parte del pubblico ufficiale che la sottoscrizione è stata apposta in sua presenza. Il pubblico ufficiale deve previamente accertare l'identità della persona che sottoscrive (Regio Decreto 16/03/1942, n. 262, art. 2703, Codice civile).
Il Decreto del Presidente della Repubblica 28/12/2000, n. 445, art. 21 prevede che la firma apposta sul documento debba essere autenticata solo quando un'istanza o una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà sono presentate:
  • a soggetti privati (banche, assicurazioni, ecc.)
  • a soggetti pubblici ai fini della riscossione di benefici economici da parte di terzi (ad esempio la delega alla riscossione della pensione).
Il Decreto del Presidente della Repubblica 28/12/2000, n. 445, art. 2 prevede che infatti le norme del Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa si possano applicare anche ai privati.
 
L'autenticità della sottoscrizione deve essere attestata da un pubblico ufficiale (notaio, cancelliere, segretario comunale, dipendente addetto a ricevere la documentazione, altro dipendente incaricato dal sindaco).
 
L’autenticazione è redatta di seguito alla sottoscrizione: il pubblico ufficiale attesta che la sottoscrizione è stata effettuata in sua presenza, previo accertamento dell’identità personale del dichiarante. Sull'atto devono essere riportate le seguenti informazioni:
  • modalità di identificazione
  • data e il luogo di autenticazione
  • nome, cognome e qualifica del pubblico ufficiale
  • firma del pubblico ufficiale
  • timbro dell’ufficio.
Municipium

Come fare

Per ottenere l'autenticazione è necessario presentarsi personalmente in Comune portando con sè:
  • un documento di riconoscimento valido
  • la documentazione in originale
  • la copia da autenticare.
Municipium

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:
  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

Sono previsti pagamenti per i lavori cimiteriali stabiliti dalla Deliberazione di Giunta comunale. 

Municipium

Cosa si ottiene

Autentica della firma 

Municipium

Tempi e scadenze

La conclusione del procedimento è immediata.

Municipium

Accedi al servizio

Canale digitale:

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici:

Municipium

Condizioni di servizio

Condizioni di servizio

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot