14-05-2020 :: Misure di aiuto per prevenire i danni dalla fauna selvatica a favore delle aziende agricole.

Misure di aiuto per prevenire i danni dalla fauna selvatica a favore delle aziende agricole.

 

con Deliberazione n. 382 del 31 marzo 2020, la Regione del Veneto ha approvato l’apertura dei termini per accedere al tipo Intervento 4.4.3 Strutture funzionali all’incremento e valorizzazione della biodiversità naturalistica, del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020. Sono stati stanziati 500mila Euro per finanziare le dotazioni necessarie a prevenire i danni causati alle produzioni agricole e zootecniche dalla fauna selvatica ed in particolare dai grandi carnivori come il Lupo.

Sinteticamente, questo tipo di Intervento prevede i seguenti parametri:

 

- Beneficiari: agricoltori (art.4 reg. 1307/2013), secondo specifici criteri di ammissibilità.

- Interventi ammissibili:

1. recinzioni elettrificate semipermanenti, a rete o a filo;

2. recinzioni elettrificate mobili, a rete, con supporti in materiale sintetico;

3. recinzioni metalliche fisse, con o senza elettrificazione;

4. dissuasori acustici e/o luminosi.

- Aliquote e importi: l’intensità dell’aiuto è pari al 100% della spesa ammissibile; l’importo massimo ammissibile per domanda è pari a 5.000 Euro.

- Risorse a bando: 500.000 Euro.

 

In via straordinaria, tenendo conto della situazione generata dalle misure di contenimento al COVID-19 disposte dai recenti provvedimenti emergenziali, sono stati portati al 30 luglio 2020 i termini per la presentazione delle domande di aiuto, ma per ogni ulteriore precisazione si rinvia all’atto medesimo disponibile al seguente link:

https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=417823.